etica

Date: 27 gennaio 2014

Author: Mario M. Molfino

Tags: , , , ,

No Comments »

L’etica in comunicazione: freno o acceleratore di sviluppo?

Il collega Pietro Greppi,  ethical advisor, mi ha mandato alcune riflessioni sul tema dell’etica in comunicazione e pur rendendomi conto di tutti i problemi generati dalla crisi globale, ancor più tagliente in Italia e in tutto il sud Europa, le vie per lo sviluppo sostenibile r la vera innovazione partono proprio da qui. Gli squali tigre del neoliberismo selvaggio  stanno marcando il loro insuccesso e viaggiano rapidamente verso l’estinzione. Un…

Read More…

Aldo_Fabrizi_01

Date: 8 gennaio 2014

Author: Mario M. Molfino

Tags: , , , ,

No Comments »

Made of italians: spot istituzionale poco etico per expo 2015

Trenta secondi più enfatici che efficacemente convincenti. Lo spot ci mostra pantagrueliche tavolate all’italiana, qualche battuta ironica sulle italiote virtù e molto spazio alla qualità degli ingredienti tricolori. Tutto bene ma in quanto ad etica della comunicazione siamo ancora in alto mare. Un parere condiviso, non solo dalle parti dell’Avvenire, prestigioso quotidiano cattolico, ma anche dal mondo della pubblicità più attento ai temi etici e ai valori sociali. Perplessità che…

Read More…

Netting

Dal marketing interrupt al “permission”, fino alla rivoluzione della “Conversazione”.

Da sempre e ancor prima del terzo millennio,  penso e scrivo che la Rete non dev’essere una trappola per pesci sperduti e distratti, ma un sistema interattivo per allargare le visioni di tutti, con tutti e per tutti. Ecco perchè quando la Rete mi ha gettato sul monitor l’e-book di Gianluca Diegoli mi sono eccitato e ve lo rimando con una certa emozione. L’E-book  intitola: “discutibili tesi per un marketing…

Read More…

orsoinvacanza

Date: 24 luglio 2013

Author: Mario M. Molfino

Tags: , , , ,

No Comments »

Buone vacanze e tanti auguri da Blog-Up, il blog dei blog.

Benvenuti nel post d’apertura di Blog-Up.it  e in attesa dei vostri auguri per questa nuova avventura vi facciamo i nostri per vacanze davvero vacanti e anche un po’ svaccanti. Un’Arca di Noè dove più gente entra e più bestie si vedranno. Animali pensanti che potranno dire la loro, purchè sia proprio la loro e non presa in prestito per mettere in mostra intelligenze effimere, fugaci e dimostrative. Il tema centrale…

Read More…