digitale

Date: 25 novembre 2013

Author: Mario M. Molfino

Tags: , , , , , , , ,

No Comments »

Il futuro dell’Italia sarà davvero digitale?

Semplificazione e risparmi. Troppo intelligente per essere vero. La promessa è per 7 miliardi di risparmio e una Pubblica Amministrazione che fa Rete e garantisce il massimo dell’efficienza. Una promessa che arriva dall’Agenzia italiana per il digitale, nata dal matrimonio tra l’Istituto superiore delle comunicazioni e l’Agenzia per l’innovazione; le due creature volute da  Letta e Monti per facilitare la crescita della Rete italiana per rendere davvero efficace e funzionale…

Read More…

iab-logo-09222

Date: 26 settembre 2013

Author: Mario M. Molfino

Tags: , , , , , ,

No Comments »

Native advertising: il clandestino a bordo paga il biglietto?

Signore e signori della Rete; ecco a voi la native advertising; un nuovo protagonista che si affaccia nel sempre più complesso universo della comunicazione in Rete. Tanto importante che IAB ha messo insieme una commissione di guru per studiare il complicato fenomeno della pubblicità nativa. Una decisione  battezzata dalle prestigiose colonne del Harvard Business Review. La nostra modesta sensazione è che dopo la sempre più pesante banner blindness, che testimonia…

Read More…

Netting

Dal marketing interrupt al “permission”, fino alla rivoluzione della “Conversazione”.

Da sempre e ancor prima del terzo millennio,  penso e scrivo che la Rete non dev’essere una trappola per pesci sperduti e distratti, ma un sistema interattivo per allargare le visioni di tutti, con tutti e per tutti. Ecco perchè quando la Rete mi ha gettato sul monitor l’e-book di Gianluca Diegoli mi sono eccitato e ve lo rimando con una certa emozione. L’E-book  intitola: “discutibili tesi per un marketing…

Read More…

casaleggio

Date: 9 settembre 2013

Author: Mario M. Molfino

Tags: , , , , ,

No Comments »

Gianroberto Casaleggio: ma che faccia da guru

«sono venuto qui per spiegare l’evoluzione della reti e della politica». Questa la premessa dell’ideologo del movimento cinque stelle a Cernobbio. Casaleggio “spiega”. E qui mi pare che si incontri l’ennesima  contraddizione del grillismo. Ci racconta la bella favola della democrazia partecipativa che parte dal basso e poi, con atteggiamento da depositario della verità assoluta, “ci spiega”, dall’alto della sua scienza assoluta, cosa serve alla democrazia per curarsi dalla sua…

Read More…